Jay-Z

Kevin Mazur/WireImage.com

Che velocità.

Dopo meno di nove mesi dall’apertura della sua discoteca 40/40 a Las Vegas, presso il casinò Palazzo, Jay-Z ha venduto il locale per una cifra non specificata.

Fin dalla sua inaugurazione, nel gennaio 2008, erano giunte voci di diversi problemi. A quanto pare, il club non era stato inaugurato a Capodanno perché, in seguito ad un controllo, non era risultato idoneo.  

Gli stessi dipendenti, licenziati successivamente o costretti ad andarsene, poco dopo la sua apertura si erano lamentati con i media del posto.

L’hotel trasformerà probabilmente il locale in un bar dove sarà possibile assistere ad eventi sportivi. Ma Jay-Z non si arrende facilmente: ha tutt’ora in programma di aprire delle discoteche 40/40 a Chicago, Tokyo e a Macau.

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.