Annie Lennox

AP Photo/Mark J. Terrill

La sempre caritatevole Annie Lennox sta dedicando un po' di tempo ad una causa completamente nuova: la sua convalescenza.

L'eterea cantante si sta attualmente riprendendo nella sua casa di Londra dopo essersi sottoposta ad un intervento chirurgico alla spina dorsale la settimana scorsa per un nervo fuori posto, una condizione che ha interrotto la sua partecipazione ad una conferenza sull'AIDS in Messico e che l'ha fatta sentire “un po' come Elizabeth Taylor".

“L'operazione è andata come previsto ed Annie si sta riprendendo a casa sua” diceva una dichiarazione ufficiale pubblicata sul suo sito. “Annie desidera ringraziare di tutto cuore tutti coloro che le hanno mandato i loro auguri di pronta guarigione in questi ultimi giorni”.

L'ex cantante degli Eurythmics, 53 anni, sta facendo la cronaca della sua malattia sul suo blog ufficiale, scrivendo per la prima volta del dolore il 10 agosto.

“Dovevo partecipare all'ultima conferenza stampa della settimana, ma all'improvviso, ieri notte, ho iniziato a sentire alla schiena il dolore più acuto che abbia mai sentito in vita mia, e mi si è completamente intorpidito il piede sinistro!” ha scritto, aggiungendo che, per combinazione, nel suo stesso hotel a Città del Messico si stava tenendo anche un convegno di chiropratici, che hanno offerto un po' di preziosa assistenza medica sul posto.

"Un dottore molto gentile di Cancun ha fatto alle mie vertebre dolenti degli aggiustamenti e una grande iniezione di cortisone, che mi dovrebbero aiutare a raggiungere l'aeroporto stasera! Sono sconvolta, ovviamente, perché ero pronta a partecipare a questo evento stampa ma, a questo punto, ho addirittura difficoltà ad alzarmi dal letto”.

Il giorno dopo, ha aggiunto un altro post.

“Sono tornata nel Regno Unito e mi hanno portata via dall'aereo in sedia a rotelle...Un'esperienza nuova! Mi sentivo un po' come Elizabeth Taylor! Mi hanno fatto la risonanza magnetica stamattina e adesso sono seduta nel letto con il piede sinistro che sembra un pesce morto...congelato e intorpidito. Dovrò procurarmi una stampella e un pappagallo, per potermi spacciare per un pirata”.

A causa delle sue condizioni, l'uscita del prossimo album della Lennox, una compilation di 14 successi, è stata rimandata dal mese prossimo all'anno prossimo.

“Alcuni dei miei piani e dei miei progetti dovranno aspettare”, ha detto, “perché non posso fare molto se non riesco a camminare per bene”.

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.