Hayden Panettiere

Steve Granitz/WireImage.com

Dimenticatevi del mondo. A quanto pare, l’unica cosa che deve essere salvata, in questo momento, è il matrimonio dei genitori di Hayden Panettiere.

Alan Panettiere, padre della star di Heroes, Hayden Panettiere, lunedì mattina è stato arrestato dopo aver aggredito la moglie, Lesley Panettiere, nel corso di un litigio scoppiato al rientro da una festa.

Il Sergente Scott Wolf, portavoce del Dipartimento dello Sceriffo di West Hollywood, ha riferito a E! News che il quarantanovenne Panettiere ha iniziato a discutere con la moglie cinquantaduenne intorno alle 3 del mattino, colpendola con un pugno alla guancia sinistra, per ben due volte.

La madre di Hayden ha chiamato la polizia, accorsa sul luogo per soccorrere la donna e raccoglierne la denuncia.

Alla vista dei lividi e delle escoriazioni sul volto del genitore, gli investigatori hanno provveduto ad arrestare l’uomo e ad accusarlo di violenza domestica. Attualmente si trova dietro le sbarre e potrà uscire solo dietro il pagamento di una cauzione di $50.000.

Non si sa se la diciottenne Hayden ed il fratello più piccolo, Jansen Panettiere, si trovassero in casa al momento del litigio.

Alcune fonti hanno rivelato a TMZ che la coppia si era recata ad una festa e che Alan aveva perso le staffe alla vista della propria moglie “in compagnia” di un uomo non identificato. Si era sentito mancare di rispetto.  

Non è chiaro se il party a cui si trovavano fosse lo stesso evento presentato da Hayden domenica sera, presso il ristorante Beso, di Eva Longoria Parker, a sostegno della Whaleman Foundation.

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.