Mariah Carey

Photo by Gregg DeGuire/WireImage.com

Mariah Carey era di malumore l’altra sera.

Non era arrabbiata con le 5.000 persone che hanno assistito al suo concerto gratuito presso il centro commerciale Hollywood and Highland di Los Angeles, ma ce l’aveva con i ventilatori che avrebbero dovuto tenerle indietro i capelli durante la sua performance.

"I capelli mi si continuano ad appiccicare al rossetto che ho sulle labbra”, aveva detto la Carey al termine del suo primo numero. "Dovete accendere i ventilatori!”.

Mariah, che si è esibita nell’ambito della serie di concerti Samsung AT&T Summer Krush, se l’è vista anche con un problema al microfono.  

"Voglio l’asta del microfono”, aveva detto ad un certo punto. "Non ho idea di dove sia finita”.

Un addetto si era precipitato prontamente sul palco e le aveva portato un’asta tempestata di cristalli, che si abbinava perfettamente al suo luccicante microfono.

E che regali aveva riservato la cantante ai suoi fan? Non ne abbiamo la minima idea.

"Ho portato anche qualcosa per voi”, aveva detto. "La distribuirò fra un attimo”.

E aveva lasciato il palco, per poi ritornarvi a mani vuote!

Stando a quanto ci è stato riferito, il marito Nick Cannon era presente al concerto, ma se n’è rimasto nel backstage. Ai suoi famigliari e amici erano stati dati dei biglietti per dei posti in prima fila, costringendo alcuni presenti non VIP a sedersi da un’altra parte.

"Questi posti", aveva detto un addetto alla sicurezza, "sono per i famigliari di Nick Cannon".

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.