Nicole Kidman

Jun Sato/WireImage.com

Nicole Kidman, incinta di sette mesi, vuole rendere migliore la vita delle donne e delle madri come lei. 

Martedì, l’attrice, designata Ambasciatrice Onoraria del Fondo delle Nazioni Unite per le Donne nel 2006, si trovava presso la sede dell’O.N.U. a New York per informare istituzioni e giornalisti della continua battaglia atta a porre fine alle violenze nei confronti delle donne di tutto il mondo.

"La voce di ognuno ha grandissima importanza, così come ogni singolo contributo", ha detto la Kidman nell’intento di convincere le persone ed i governi ad offrire sostegno. "Le donne di tutto il mondo, sopravvissute alla violenza, devono sapere di poter contare su di noi”. Secondo il centro informativo delle Nazioni Unite, la petizione online della campagna “Dì NO alla violenza contro le donne”, ha raccolto oltre 200.000 firme dal giorno del suo lancio, a fine novembre.

"Una donna su tre subirà violenze di svariato tipo nel corso della propria vita", ha detto la Kidman, chiedendo che: "la lotta alla violenza contro le donne diventi la priorità principale dei governi di tutto il mondo".

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.