Pamela Anderson

Jeffrey Mayer/WireImage.com

Pamela Anderson ha avuto delle difficoltà sul set di Superhero Movie.

A quanto pare la bomba sexy non è stata molto contenta quando ha scoperto di dover recitare una scena con un cane.

Secondo le voci, si sarebbe rifiutata di lavorare a fianco dell'animale, sostenendo che l'associazione animalista PETA  (di cui è membro) si oppone al loro sfruttamento in campo cinematografico. “Pamela ha lasciato il set ed è andata a fare una passeggiata”, ha  riferito una fonte. “Aveva bisogno di una pausa. Era veramente arrabbiata”.

Nella scena, il personaggio della Anderson, che riveste i panni di un super eroe, la Ragazza Invisibile, chiama in aiuto il Cane Invisibile. Ecco che l'amico a quattro zampe diventa visibile e fa un balzo fra le sue braccia.

Il regista Craig Mazin ha aggirato l'ostacolo mettendo insieme degli spezzoni della Anderson e alcuni di un cane che corre, girati mentre l'attrice non era presente.

Alla fine è stato tanto rumore per niente!

Perché? A causa di uno scherzo che fa il personaggio della Anderson, secondo il quale sembrerebbe che il cane invisibile - e non Pamela! - abbia soddisfato sessualmente il professore super eroe (Tracy Morgan) con cui lei aveva una storia.

La scena è stata tagliata in quanto bocciata dalla censura.

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.