Shia LaBeouf

Jim Spellman/WireImage.com

Shia LaBeouf si sta leccando le ferite in un ospedale di Los Angeles, il risultato di un incidente avvenuto la mattina presto che lo ha lasciato con una mano malconcia e un’accusa di guida in stato di ebbrezza sulla fedina penale.

La polizia è giunta sul luogo di una collisione tra due macchine intorno alle 2:30 di mattina. Stando a quanto viene riferito, LaBeouf stava girando a sinistra quando il suo camioncino Ford F-150 ha colpito un’altra macchina e si è ribaltato due volte.

“È stato arrestato per infrazione. È stato schedato e citato in giudizio in ospedale”, dice a E! News il sergente Scott Wolf. “Non sono state rilevate impronte e non sono state fatte foto”.

La passeggera nell’auto di LaBeouf e la donna al volante dell’altra auto hanno subito lesioni non gravi. Secondo il dipartimento dei vigili del fuoco di Los Angeles, sono state chiamate delle ambulanze per trasportare i tre feriti al Cedars-Sinai Medical Center, dove le donne sono state curate e dimesse.

La star di Indiana Jones e Transformers, 22 anni, ha subito un intervento stamattina al Cedars-Sinai Medical Center per delle ferite alla mano sinistra. Ha riportato anche quelle che i pubblici ufficiali hanno definito ferite di lieve entità alla testa e al ginocchio.

Dato che si è trattato solo di una citazione per infrazione, LaBeouf non ha dovuto pagare nessuna cauzione, ha detto Wolf. L’attore dovrà comparire in tribunale ad agosto.

Dopo essersi inizialmente rifiutato di commentare, il portavoce di LaBeouf ha poi rilasciato la seguente dichiarazione: “Gli avvocati del signor LaBeouf confermano che la mattina del 27 luglio 2008 ha avuto luogo a Los Angeles un incidente d'auto che ha coinvolto un'altra persona. Shia si sta attualmente rimettendo dopo un intervento chirurgico alla mano e spera di tornare a lavorare sul set di Transformers 2 entro un mese. Non rilasceremo nessun ulteriore commento in questo momento”.

LaBeouf non è esattamente il Nemico Pubblico Numero 1, ma la sua reputazione di innocente ragazzino Disney è da tempo stata intaccata.

Nel novembre del 2007, LaBeouf era stato arrestato a Chicago per essersi rifiutato di andarsene da un negozio Walgreens nonostante le ripetute richieste dei commessi perché sembrava ubriaco. È stato poi prosciolto dalle accuse dopo che il negozio ha deciso di non portare avanti una causa.

All'inizio di quest'anno, l'attore è stato citato per aver fumato in una zona non fumatori, cosa che ha significato un grosso problema per i suoi agenti pubblicitari e una piccola multa per Shia.

  • Share
  • Tweet
  • Share