The X-Files 2

Twentieth Century Fox

Lo spaventoso sequel The X-Files: I Want to Believe uscirà nelle sale cinematografiche il prossimo mese, ma qualsiasi informazione sul film è ancora riservatissima. Anche due clip mostrati la scorsa settimana al Los Angeles Film Festival non hanno fatto molta luce sull’ultimo mistero di Mulder e Scully. A quanto pare, è già tanto che David Duchovny abbia letto la sceneggiatura.

“Ho dovuto convincere [il regista Chris Carter] a darmi la sceneggiatura”, ha detto Duchovny al pubblico del festival questa settimana. Lui e Carter hanno parlato del gran segreto sul set:

Carter ha cercato di improvvisare un’intera notte di riprese, dicendo alla troupe semplicemente di seguirlo. Nessun piano, nessun preavviso, solo delle indicazioni vaghe su cosa riprendere e come fare. “Non è un buon metodo per fare un film”, ha ammesso Carter. Inoltre, in questo modo, Mulder non sapeva le sue battute. “È quello che stavo cercando di dirgli”, ha detto impassibilmente  Duchovny.

“Abbiamo preso delle precauzioni pazzesche”, ha spiegato Carter. “Abbiamo fatto leggere la sceneggiatura solo alle persone più importanti di ogni reparto, le quali l’hanno letta in una stanza con delle videocamere puntate addosso”.

Chiusi a chiave e sorvegliati? Comincia a sembrare sempre di più un sequel di Saw – L’enigmista. Potevano almeno telefonare alla mamma? “Non potevano neanche telefonare alla mamma”, ha detto Carter.

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.