Matthew McConaughey

Kevin Perkins/Gaz Shirley, PacificCoastNews.com.

Sabato pomeriggio la spiaggia di Malibu è stata teatro di un litigio fra un gruppo di surfisti e dei paparazzi, che stavano scattando delle foto a Matthew McConaughey.

Un fotografo avrebbe raccontato alla polizia di come diversi surfisti si siano scontrati contro i paparazzi, nel tentativo di prendere le parti dell’attore, che stava cavalcando le onde con gli amici, presso la spiaggia di Paradise Cove. I surfisti avrebbero intimato ai fotografi di smettere di filmare e fare foto. Non ottenendo il risultato desiderato, sarebbero passati alle mani.

"I surfisti hanno formato un semicerchio davanti alla sua videocamera, dicendogli che McConaughey non voleva essere ripreso”, ha dichiarato al Los Angeles Times Steve Whitmore, portavoce del dipartimento dello sceriffo di Los Angeles. "Hanno iniziato a litigare ed il fotografo ha affermato di essere stato ferito… e ha raccontato di come i surfisti abbiano gettato la videocamera in acqua”.

Stando alle testimonianze, un altro paparazzo ha riportato una frattura al naso.

Gli investigatori stanno indagando sul litigio, che è stato filmato da TMZ.com e da X17online.com.

I rappresentanti di McConaughey non hanno commentato.

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.