Johnny Depp

Lester Cohen/WireImage.com

L’unica cosa più focosa dell’incendio mattutino che ha fatto chiudere la zona intorno al Gibson Amphitheater prima degli MTV Movie Awards 2008 era la “doppia minaccia” Johnny Depp.

Il rubacuori ha dovuto aspettare la fine di una lunga ovazione prima di poter pronunciare il suo discorso di ringraziamento per aver vinto il premio di Migliore Performance Comica, il terzo per la sua interpretazione del capitano Jack Sparrow. Ed essendosi la sceneggiatrice di Juno Diablo Cody già messa la mano sul cuore la prima volta, l’accoglienza era solo leggermente più contenuta quando Depp è salito sul palco di nuovo, per ricevere il premio di Miglior Cattivo per la sua interpretazione dell’assassino Sweeney Todd.

“Non sono sicuro come sia successo perché, potete chiederlo a chiunque, io non sono una persona molto comica”, ha detto Depp mentre accettava il primo premio.

E più tardi: “Due volte in una serata: è pazzesco. Wow...devo ringraziare tutti voi che avete votato per me. È davvero un grande onore, grazie per essere rimasti con me durante questo viaggio molto ottuso e strano...Non sono molto eloquente al momento, ma grazie mille”.

Come se quelli che hanno vinto il premio di Migliore Film per Transformers (ci stavamo chiedendo perché inquadrassero tanto Michael Bay), battendo Juno e Superbad, fossero preoccupati per l’eloquenza di Depp.

Ma a parte la censura affrettata delle parolacce e di altri comportamenti “per adulti”, la cerimonia di premiazione è andata avanti senza intoppi e senza aggiungere momenti drammatici a quelli avvenuti la mattina.

Molte le star che hanno affrontato un’aria molto inquinata, anche per gli standard di Los Angeles, causata da un incendio accaduto la mattina presto agli Universal Studios, che ha distrutto diversi set e fatto chiudere il parco e Universal CityWalk per la giornata. Eleganti celebrità del calibro di Sarah Jessica Parker, Charlize Theron, Lindsay Lohan, Steve Carell, Anne Hathaway, Dwayne "The Rock" Johnson, Sean Combs, Brendan Fraser e Paris Hilton con Benji Madden si sono affollate sul tappeto d’oro che portava alla cerimonia.

Depp nei panni di Sparrow non ha ottenuto il “tre per tre”, però. Il premio di Migliore Performance Maschile, infratti, è andato invece a Will Smith per la sua interpretazione nel film di fantascienza Io sono leggenda.

“Ho passato la mia vita a creare e a cercare di fare cose diverse”, ha detto Smith. “Ho passato la vita a cercare di migliorare tutto quello che tocco...Questo film è stato difficile ed io mi sono trovato da solo davanti alla cinepresa per un’ora e voi siete andati lo stesso a vederlo. Grazie mille”.

La statua per la Migliore Performance Femminile è andata al fenomeno di Juno, Ellen Page, che in teoria potrebbe considerarsi nel terzo trimestre dell’anno del suo debutto ora che è quasi giunta l’ora di smettere di onorare i film dell’anno scorso.

Tom Cruise è stato chiamato per consegnare l’ambito MTV Generation Award ad Adam Sandler, definito “L’uomo che si innamora di Drew Barrymore", "Il tipo che urla contro Jack Nicholson " e “Il tizio con il telecomando magico”.

Adam Sandler

Lester Cohen/WireImage.com

“Ci ha liberato dalla presunzione che non era accettabile colpire gli anziani...e ci ha insegnato come festeggiare l’Hannukkah bevendo gin e tonic”, ci ha ricordato un impassibile Cruise durante la sua lunga presentazione.

"Grazie a voi per essere sempre stati così buoni con me”, ha detto il comico dopo aver cantato la sua versione di "Nobody Does It Better".

Zac Efron, la star di HairsprayGrasso è bello, che era seduto accanto alla sua ragazza nella vita reale e in High School Musical, Vanessa Hudgens, ha vinto il premio di Migliore Performance Rivelazione. Dal suo posto a sedere, Nikki Blonsky, che ha recitato con lui in Hairspray, ha gridato: “Ti voglio bene, Zacky!”

I premi per il Miglior Bacio e la Migliore Lotta sono andati rispettivamente a due coppie non ancora famosissime, ma che potrebbero benissimo diventarlo a giudicare da queste performance... e dal loro aspetto.

Briana Evigan e Robert Hoffman di Step Up 2: La strada per il successo ci hanno regalato la solita dimostrazione dei vincitori del Miglio Bacio (comunque meno buona di quella di Will Ferrell e Sacha Baron Cohen dell’anno scorso) e i Migliori Combattenti Sean Faris e Cam Gigandet hanno dimostrato di essere in realtà amici mentre accettavano i loro trofei per la lotta nel film di arti marziali Never Back Down.

"Grazie, nonna, per aver votato 5 milioni di volte", ha detto Faris.

Nel frattempo, anche se qualsiasi cosa sarebbe sembrata benigna in confronto alle battute su Paris Hilton da parte di Sarah Silverman l’anno scorso, Mike Myers si è dimostrato un presentatore inoffensivo, tranne quando ha fatto uscire Dana Carvey per uno sketch basato su Fusi di testa.

Era divertente "No Country for Old Balls" (“Non è un paese per vecchie palle”) al terzo posto dei titoli di film porno basati su film del 2007, ma a parte quello, lo sketch era soprattutto uno stanco ripetersi di battute sulla bisessualità di Tila Tequila.

E, proprio come hanno fatto durante la finale di American Idol, Ben Stiller, Jack Black e Robert Downey Jr. di Tropic Thunder ci hanno regalato uno dei momenti più divertenti dell’intera serata, cioè uno sketch in cui tramano una campagna video virtuale per promuovere il loro film che finisce con Downey che prende ripetutamente a calci tra le gambe Black mentre tiene in mano un casco di Iron Man.

Ad ogni modo, anche se ci sono servite due mani per contare tutte le battute sui testicoli e Megan Fox ha concluso la serata con la promessa che Transformers 2 sarà una “fo-----ssima figata”, apparentemente MTV non vuole esagerare più di tanto quando si tratta di una delle sue maggiori trasmissioni dell’anno.

Robert Downey Jr.

Lester Cohen/WireImage.com

Le telecamere si sono immediatamente allontanate (sul serio! Da un primo piano ad un’inquadratura aerea) quando Seth Rogen e James Franco di Pineapple Express, promuovendo la loro commedia dell’estate, hanno tirato fuori quella che sembrava davvero una busta di marijuana e hanno cominciato a fumarsi una canna, assicurando al pubblico che era finta e che non era per niente “della buona m---a”.

Le risate erano sparpagliate e quindi il momento è diventato piuttosto imbarazzante quando hanno dato il premio di Miglior Film dell’Estate Finora (una categoria che effettivamente potrebbe trarre beneficio dall’uso di stupefacenti) al regista di Iron Man Jon Favreau e la sua star pubblicamente “riabilitata”.

“Grazie, ragazzi, per l’introduzione inebriante”, ha detto con aria perplessa Downey mentre accettava il Popcorn d’Oro.

Ecco la lista completa dei vincitori degli MTV Movie Awards 2008:

  • Miglior Film: Transformers
  • Miglior Performance Maschile: Will Smith, Io sono leggenda
  • Miglior Performance Femminile: Ellen Page, Juno
  • Miglior Cattivo: Johnny Depp, Sweeney Todd
  • Miglior Performance Comica: Johnny Depp, Pirati dei Caraibi: ai confini del mondo
  • Miglior Lotta: Sean Faris contro Cam Gigandet, Never Back Down
  • Miglior Bacio: Briana Evigan e Robert Hoffman, Step Up 2: la strada per il successo
  • Miglior Performance Rivelazione: Zac Efron, Hairspray – Grasso è bello
  • Miglior Film Dell’Estate Finora: Iron Man
  • MTV Generation Award: Adam Sandler
  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.