Marilyn Manson

Greetsia Tent/Getty Images

La prossima esibizione esclusiva di Marilyn Manson sarà: in un tribunale di Los Angeles

Un giudice ha fissato al 3 novembre la data di un processo legato alla querela che coinvolge l’inquietante rocker e l’ex membro della sua band Madonna Wayne Gacy.

Una giuria deciderà se Manson, il cui vero nome è Brian Warner, dovrà versare a Gacy, ovvero Stephen Bier Jr., $20 milioni in arretrati.

Il tastierista aveva fatto causa al cantante nel 2007, accusandolo di aver speso i guadagni del gruppo per acquistare "terribili e spaventosi" cimeli nazisti — ed un anello di fidanzamento da $150.000 che Manson aveva dato a Dita Von Teese, da cui ora è divorziato.

Bier, di 44 anni, si era unito alla band del rocker nel 1996 e l’aveva lasciata nel 2007. Manson, di 39 anni, aveva risposto alle querela a dicembre, dichiarando di aver scaricato Gacy per rottura del contratto e di non dover quindi sborsare un centesimo.  

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.