Matthew McConaughey, Camila Alves, Levi McConaughey

INFphoto.com

Eccoci tornati alla nostra rubrica settimanale "Da grandi".

Qsta settimana tocca al piccolo Levi McConaughey. Levi potrebbe non necessariamente assomigliare a quel bonaccione di papà Matthew; dopo tutto, non è detto che un figlio debba avere la stessa personalità del proprio genitore.

Ecco perché crediamo che abbia ereditato un mix genetico presente in qualche tratto remoto del DNA di McConaughey, grazie al quale si avvicinerà all’intrigante e analitico mondo della fisica e, più semplicemente, alla realtà che ci circonda. Levi osserverà le cose con meraviglia, mostrando la propria curiosità nei confronti di ciò che si cela dietro ad ogni fenomeno, ansioso di trovare una spiegazione a tutto...

Per esempio, in spiaggia, comodamente seduto in braccio a mamma Camila, Levi non s’interesserà a quante onde sarà capace di cavalcare il suo papà surfista. Piuttosto, le osserverà e dirà: "Wow, che cosa le ha fatte infrangere? Come fa papà a stare in piedi sopra di loro?".

Siamo impazienti di sapere da Matthew come si sentirà il giorno in cui attaccherà sul frigo il foglio con la prima equazione fatta da Levi a scuola. Probabilmente ci dirà: "Ragazzi, è stato fantastico, guardare il mio piccolo mentre usava la calcolatrice... Gli veniva naturale. È bellissimo gente... avanti così".

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.