Anne Hathaway, W Magazine

Mario Sorrenti for W Magazine

Non è stato facile per Anne Hathaway accettare la fine della lunga storia con il fidanzato Raffaello Follieri e il dramma inerente all’arresto dell’uomo per frode e riciclaggio di denaro sporco.

E per la prima volta dalla rottura, a giugno, l’attrice venticinquenne ha deciso di confidarsi.

"Non appena ho ricevuto la notizia dell’arresto, ho dovuto recarmi in Messico per partecipare ad un tour promozionale per Agente Smart", ha detto Anne nel numero di ottobre della rivista W . "E poi ho trascorso una settimana sotto shock a casa di un’amica".

Tuttavia, la Hathaway sembra essersi ripresa, grazie, soprattutto, alle persone che sono “state così gentili” con lei durante il brutto periodo.

"Tutto è successo nella maniera più inaspettata”, ha detto l’attrice. "Ma, altrettanto inaspettatamente i miei amici si sono dimostrati presenti. Uno di loro mi ha detto: 'Vieni a stare a casa mia’. E Steve Carell [sua costar in Agente Smart] ha preso le mie parti durante un’intervista quando qualcuno mi ha fatto una domanda a riguardo. Mi ha detto: 'Verrà il momento in cui dovrai parlare di questa cosa, ma non devi farlo questa settimana. Mi occuperò io dell’insistenza dei giornalisti nel frattempo’”.

"Non tutti sono così comprensivi”, ha aggiunto la Hathaway, quasi con le lacrime agli occhi. "Molte persone affrontano le difficoltà da sole".

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.