Matt LeBlanc

ZumaPress.com

Come va? Se lo chiedi a Matt LeBlanc, non tanto bene.

Un giudice di Los Angeles ha dichiarato che una causa per violazione di contratto presentata contro la ex star di Friends dalla sua ex business manager può procedere.

Il giudice Harold I. Cherness non ha assecondato la richiesta degli avvocati di LeBlanc di respingere la querela presentata lo scorso agosto da Camille Cerio, che afferma che l’attore le deve più di un milione di dollari di provvigioni.

Anche se i legali di LeBlanc sostengono che la Cerio ha ricevuto più di 200.000 dollari, il suo avvocato, Alan Harris, ha detto che quella cifra era una miseria, dato che le percentuali guadagnate dall’attore solo per il suo lavoro nelle serie Friends e Joey ammontano a più di 100 milioni di dollari.

“Era un fatto senza precedenti nella storia della televisione”, ha detto Harris al giudice riguardo al guadagno inatteso di LeBlanc.

La Cerio ha gestito la carriera di LeBlanc a partire dal 1994, quando l’attore raggiunse la fama con la sitcom della NBC, ormai diventata un classico. Afferma nella sua querela che LeBlanc aveva accettato di pagarle il 15 percento dei suoi guadagni da ogni episodio pilota e spin-off “derivato” da Friends. Ma gli assegni hanno smesso di arrivarle nel 2000, quattro anni prima dell’ultima puntata di Friends.

Nessun commento immediato da nessuna delle due parti. Il processo è fissato per il 22 settembre.

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.