Emma Watson

Jon Furniss/WireImage.com

Avete per caso sentito parlare di una campagna pubblicitaria Chanel, con Emma Watson come protagonista? Si tratta di un’illusione.

Un portavoce del marchio ha informato E! News che le notizie circolate su internet, basate, in parte, su di una storia pubblicata dal giornale inglese Daily Mirror, secondo cui l’attrice diciottenne avrebbe ricevuto un assegno da $6 milioni per fare da testimonial al profumo Coco Mademoiselle, sono "solo dicerie"; "È tutto falso".

Stando a quanto dichiarato, la Watson, famosa per il ruolo di Hermione Granger in Harry Potter, avrebbe firmato un contratto di due anni, e rimpiazzerebbe Keira Knightley.

Il portavoce di Emma ha affermato di non sapere da dove provengano tali voci. La MSNBC, che avrebbe attribuito la sua versione della storia a “una fonte vicina alla Watson”, aveva dichiarato che l’accordo avrebbe garantito all’attrice una stabilità finanziaria a lungo termine (come se avesse dei problemi economici, dopo aver recitato nei film miliardari della saga di Harry Potter).

Intanto, il Daily Mail, ha rivelato che la notizia ufficiale dell’accordo verrà data il prossimo mese, e che la  Watson ha già cominciato a vantarsene con gli amici.

Il portavoce di Emma non ha commentato.

In caso ve la foste persa, l’ultima campagna pubblicitaria di Chanel per la famosa fragranza aveva come testimonial la ventitreenne Knightley, che copriva il fondoschiena senza veli con una bombetta.

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.