Madonna

FAME PICTURES

Madonna non avrà dato alla luce il figlio David, ma di certo possiamo dire che questo è un parto travagliato. Però a lei sembra non importare.

"Fino ad oggi non esisteva una legge sull'adozione, quindi mi sono ritrovata a fare da modello; sono una specie di cavia per chi vorrà fare o stesso". Queste le parole della cantante alla stampa dopo la proiezione al Festival di Cannes del suo documentario I Am Because We Are,  che racconta gli ostacoli e le forti emozioni provate nel corso dell'adozione del bambino nato in Malawi.

"Speriamo solo che dopo il mio tribulare per ottenere qusta adozione sia più facile per gli altri seguire le mie orme. Sono contenta di fare da cavia."

Madonna ed il marito Guy Ritchie non hanno ancora ricevuto il nulla osta per la custodia permanente del bimbo di due anni e l'udienza a Lilongwe, che dovrebbe porre fine alla questione, continua ad essere rimandata. Ma per quanto il processo di adozione sia stato tumultuoso, la ricompensa è stata di gran lunga superiore.

"Certo, è stato doloroso e abbiamo dovuto lottare molto e non sono nemmeno sicura di aver capito il perché, ma alla fine ho razionalizzato il concetto e mi sono resa conto che quando una donna partorisce naturalmente, deve soffrire davvero tanto..

"Quindi in un certo senso ho attraversato le stesse fasi. Mi sono ritrovata con la stampa sulla porta di casa che mi accusava di aver rapito il bambino. Alla fin fine mi ha reso una donna più forte, quindi non mi posso lamentare".

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.