Amy Winehouse

BIG PICTURES/bauergriffinonline.com

La cantante di “Rehab” è in via di guarigione.

Amy Winehouse è stata dimessa stamattina da un ospedale di Londra, il giorno dopo essere stata ricoverata per una reazione avversa ad un farmaco.

La sua portavoce, Chris Goodman, ha detto che la vincitrice dei Grammy era di buon umore dopo aver avuto quello che sembrava un attacco epilettico ieri nella sua casa nella zona nord di Londra.

La cantante, 24 anni, è stata portata in sedia a rotelle all’ambulanza che l’ha trasportata al pronto soccorso dello University College Hospital. Dopo essere stata visitata dai medici e con il loro benestare, è stata dimessa.

“Ha avuto uno spavento ieri a causa di una reazione ad un farmaco. Ha passato la notte in osservazione”, ha detto la sua portavoce in una dichiarazione. “Adesso Amy è a casa dopo essersene andata con suo padre e il suo manager. Si sta riposando”.

La Goodman ha detto che la reazione della Winehouse è stata causata da un farmaco a lei prescritto per aiutarla a vincere la sua tossicodipendenza.

Questa è la seconda volta quest’estate che la salute della Winehouse fa notizia. A giugno, suo padre, Mitch Winehouse, ha detto alla stampa che Amy aveva ricevuto una diagnosi di enfisema e di battito cardiaco irregolare, causati più che altro dal suo uso di crack e di sigarette.

Tuttavia, i rappresentanti della Winehouse hanno in seguito chiarito quei commenti, aggiungendo che gli esami medici hanno mostrato che aveva solo i primi sintomi della malattia respiratoria cronica.

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.