Paul McCartney

Kevin Mazur/WireImage.com

Da ora in poi chiamatelo “dottor Paul”.

Lunedì Paul McCartney ha ricevuto un dottorato onorario in musica da parte della Yale University.

La banda ha suonato “Hey Jude” mentre l’ex Beatle accettava l’onorificenza durante la cerimonia di laurea dell’università. McCartney, 65, è stato onorato per aver svegliato una generazione con il suo genere innovativo di "rock, roll, rhythm and blues".

“Ha sfidato dappertutto i limiti del familiare per creare nuovi classici”, ha detto il presidente della Yale Richard Levinhe. "Ammiriamo il suo genio musicale e il suo generoso appoggio a cause valide”.

Nonostante l’onore, qualcosa ci dice che McCartney si terrà anche il l’altro suo titolo. Il leggendario cantautore è diventato Sir Paul nel 1996 quando è stato nominato cavaliere dalla regina d’Inghilterra.

E, da qualche parte, Heather Mills si starà domandando come trarre profitto dal nuovo titolo di Paul.

  • Share
  • Tweet
  • Share

We and our partners use cookies on this site to improve our service, perform analytics, personalize advertising, measure advertising performance, and remember website preferences. By using the site, you consent to these cookies. For more information on cookies including how to manage your consent visit our Cookie Policy.